I muri del bagno: quali i colori più adatti?

pareti bagnoIl colore delle pareti completa e perfeziona il progetto di un bagno, di qualsiasi bagno si tratti. Scegliere il colore giusto può quindi aiutare a camuffare i difetti della stanza, come una scarsa luminosità o zone poco evidenti, oppure può esaltarne i punti di forza.

Nei bagni del passato il colore dominante era senza dubbio il bianco, che richiama i concetti di pulizia e di igiene. Spesso la scelta ricadeva su un colore neutro, da abbinare senza problemi a ogni tipo di sanitario e di rivestimento. Certamente si tratta di una soluzione economica e di facile manutenzione, ma senza personalità. Il colore dà carattere al bagno e può essere un fattore determinante per la buona riuscita di un suo progetto.

Per trovare la giusta nuance per la stanza da bagno ci sono diversi aspetti da considerare. Innanzitutto, va tenuto a mente il colore di sanitari, pavimenti e rivestimenti, che occuperanno gran parte della stanza. Il bagno dovrebbe essere armonioso dal punto di vista cromatico, per questo è così importante considerare tutti gli elementi presenti, in modo da evitare accostamenti azzardati e abbinamenti stonati.

Hai voglia di dare colore ai tuoi progetti?
>>> Scopri le collezioni di Azzurra! <<<

 

Non è detto che quando si scelgono sanitari colorati bisogni poi smorzare i toni e optare per colori delle pareti neutri e tendenti al bianco. Se le dimensioni del bagno lo permettono e se lo stile dei clienti è in linea con una scelta più vivace e colorata, si possono proporre tinte anche molto intense, per l’intera stanza o solo per una parete.

Riservare il colore solo a una parete è un’opzione da considerare con molta attenzione. Questo stratagemma è utile per attirare l’attenzione verso una zona specifica della stanza da bagno o per evidenziare un elemento che, per questioni strutturali o per altri motivi, rischierebbe di passare inosservato o di risultare nascosto.

Molto dipende dalla dimensione e dalla disposizione della stanza, ma anche dal tipo di arredamento scelto. Seguendo questa strada puoi creare infinite combinazioni di colore: puoi progettare un bagno con pareti scure e riservare un colore chiaro in una parete per concentrare il massimo della luce in quella zona o, al contrario, scegliere un colore chiaro come base della stanza e creare una zona di colore per esaltare un lavabo di design, ad esempio, o per indirizzare l’occhio verso la zona doccia.

I colori delle pareti della stanza da bagno dipendono in gran parte dallo stile d’arredo scelto. Se i clienti desiderano un bagno ispirato a un preciso stile, è naturale dover adattare i colori alle tendenze proprie della linea d’arredo preferita. Due stili dominati dai colori tenui sono lo shabby chic e lo stile nordico.

In entrambi i casi a essere protagonisti della scena sono il bianco, l’azzurro o nuance pastello sui toni del lilla, del lavanda e del verde menta. Questi colori chiari e delicati diventano protagonisti, mischiandosi in maniera equilibrata tra sanitari, pavimenti, rivestimenti, pareti e tutti gli altri oggetti d’arredo. La buona riuscita del progetto sta nel saper combinare i diversi elementi creando un’armonia di design e colori.

I colori scuri alle pareti in contrasto con i sanitari sono invece i protagonisti dello stile industriale e dello stile vittoriano, ad esempio. Il primo è uno stile contemporaneo apprezzato soprattutto da una clientela giovane attenta al design e aperta alle sperimentazioni e che non si tira indietro quando si tratta di osare nelle scelte d’arredo. In un classico bagno in stile industriale i colori dominanti sono il bianco per i sanitari e il nero o il grigio antracite per pavimenti e pareti. I bagni in stile vittoriano sono invece ispirati al passato, nelle linee e nei colori. Rivestimenti e pareti blu, viola e bordeaux sono assolutamente coerenti con questa linea stilistica.

Anche la dimensione della stanza da bagno può essere il punto da cui partire per selezionare la gamma di colori più adatta per le pareti. In linea di massima un bagno di grandi dimensioni presenta pochi limiti, mentre i bagni più piccoli hanno un livello di difficoltà più elevato. Con i bagni di piccole dimensioni il rischio principale è che i colori intensi soffochino la stanza, facendola apparire ancora più piccola. Se i metri quadri a disposizione sono pochi è meglio puntare su toni chiari, combinando luci e ombre in modo da ingannare l’occhio e fare in modo che la stanza sembri più spaziosa.

Il discorso sulla luminosità della stanza non va sottovalutato. I colori possono far molto per aggiungere luce o per smorzarla. Prima di prendere una decisione definitiva va considerata la luminosità naturale della stanza e va definito anche il tipo di illuminazione artificiale. Per un risultato ottimale, il colore delle pareti dovrebbe sposarsi alla perfezione con entrambi i tipi di luce.

Riepilogando, sono sostanzialmente quattro gli elementi sui quali riflettere quando si devono scegliere i colori per i muri del bagno: lo stile e la personalità dei padroni di casa, la dimensione della stanza, la luminosità del bagno e tutti gli altri elementi che saranno usati per arredare, in modo da creare un bagno visivamente armonioso.

I sanitari Azzurra Ceramica si inseriscono perfettamente in bagni di ogni colore:
>>> Scopri le collezioni di Azzurra! <<<

 


pareti bagno coloreLorenzo Rossini, classe 1977, sposato, 2 figlie. Lavora in Azzurra Ceramica S.p.A. da oltre 15 anni. È l’amministratore delegato della società e il responsabile del marketing e dello sviluppo dei prodotti.

La sua passione è creare prodotti di arredo bagno unici, che abbiano uno stile e un’anima ben riconoscibili.

Negli ultimi anni, grazie anche al suo staff, Lorenzo è riuscito a ideare prodotti innovativi, che sono stati premiati non solo dai clienti ma anche da prestigiose istituzioni di settore. Si possono citare per esempio alcuni riconoscimenti internazionali, come la Menzione d’Onore al Compasso d’oro e il Ceramics Design Award.

In questo blog, Lorenzo condivide la sua esperienza pluriennale nell’arredo bagno. Si tratta di preziose indicazioni su come fare business, consigli di marketing e suggerimenti per trovare nuovi clienti e aumentare il fatturato. Suggerimenti che puoi leggere per esempio anche in questo post, che dà indicazioni utili sulla scelta dei colori con cui dipingere i muri di un bagno di una abitazione privata.

Vuoi davvero distinguerti nel mondo dell’arredo bagno e avere più clienti? Allora questo è il blog che devi seguire!