5 modi per creare un bagno per rilassarsi

relax bagnoIl bagno è il quartier generale della casa per tutto ciò che ha a che fare con il relax e la tranquillità. C’è chi desidera che il proprio bagno sia una piccola oasi di pace, essenziale e un po’ zen, e chi vive questa stanza della casa come un centro benessere privato, un concentrato di armonia e trattamenti di bellezza. In tutti i casi, creare un bagno rilassante è un imperativo per soddisfare le richieste di ogni tipo di cliente.

Anche nei progetti più piccoli, quelli in cui il focus è sulla praticità e sulla funzionalità, non si dovrebbe trascurare il fattore del relax. In fondo, il bagno è la stanza della casa più viva di tutte, e un bagno che non trasmette un senso di tranquillità ha fallito la sua missione.

È chiaro che, prima ancora di parlare di stili e di linee d’arredo, bisogna comprendere su quali punti agire per riuscire a creare un bagno effettivamente rilassante. La buona notizia è che questo risultato si può ottenere in tanti modi diversi, a partire da un’attenta organizzazione degli spazi fino ad arrivare alla scelta degli elementi decorativi e dei complementi d’arredo.

Realizza il sogno dei tuoi clienti.
Lasciati ispirare dalle linee Azzurra!

 

  • Organizzare gli spazi per un risultato armonioso

La capacità della stanza da bagno di soddisfare il bisogno di tranquillità e relax di chi abita nella casa dipende in gran parte dalla corretta organizzazione degli spazi. Disporre in maniera ragionata i diversi sanitari e gli elementi di arredo bagno aiuta a ottenere il massimo beneficio dall’uso del bagno. A questo scopo può risultare molto utile studiare in che modo le persone che hanno richiesto il progetto hanno intenzione di vivere il bagno. È altrettanto importante conoscere a fondo le loro abitudini, per poter creare un bagno che rifletta perfettamente i loro desideri in fatto di relax.

Sapere che i propri clienti amano trascorrere molto tempo nella vasca, leggendo e rilassandosi, ad esempio, è un’informazione che può essere sfruttata per inserire una piccola libreria o una mensola porta candele a poca distanza dalla vasca stessa. Anche inserire, già in fase di progetto, dei mobili per conservare asciugamani, prodotti cosmetici e detergenti aiuta a far percepire l’atmosfera distensiva che caratterizza le stanze da bagno più rilassanti.

  • Ricercare l’equilibrio tra benessere e funzionalità

Per creare un bagno che risulti che elimini lo stress della vita di tutti i giorni, bisogna riuscire a mantenere in equilibrio estetica e funzionalità. Il bagno scandisce i tempi della giornata di tutta la famiglia e deve essere in grado di soddisfare tante esigenze diverse. Immagina la frustrazione di chi si sta preparando per un appuntamento importante e non ha uno specchio sufficientemente grande per controllare che sia tutto ok. Pensa poi a chi deve gestire quotidianamente il bucato e deve attraversare la stanza più volte perché ciò di cui ha bisogno non è stato raggruppato nella zona lavanderia.

  • Scegliere colori e illuminazione

Se chiudo gli occhi e penso a un bagno confortevole immagino subito degli spazi ampi e luminosi. Aria, luce naturale e colori tenui danno immediatamente una sensazione di calma e di benessere. Con qualche accortezza, questi spazi ariosi e tranquillizzanti si possono ricreare anche in stanze piccole e buie. Da architetto, sai meglio di me che la percezione dello spazio spesso dipende più da come sono disposti i diversi elementi presenti nell’ambiente che non dalla grandezza vera e propria della stanza.

Scegliendo sanitari con finiture brillanti e montando specchi in grado di amplificare la luce della stanza si ottiene subito una dose extra di illuminazione, che dà una carica naturale di emozioni positive.

Anche i colori contribuiscono a rendere rilassante la stanza da bagno. Questo non è il posto migliore per approfondire il discorso sulla psicologia dei colori, ma conoscerai sicuramente i principi di questa teoria. Scegliere tonalità pastello, soprattutto quelle appartenenti alla gamma degli azzurri, dei verdi e dei viola, regala a chi entra nella stanza un senso di calma e di tranquillità. Questi colori possono essere usati in diverso modo: trovo ugualmente interessanti i progetti che mettono i colori al centro dell’attenzione e quelli che li usano come piccoli elementi che attirano gli occhi e infondono calma.

Mettendo insieme colori e illuminazione si possono creare infinite combinazioni. Si possono sperimentare accostamenti tra diversi stili e creare punti luce o, per l’appunto, vere e proprie “isole di colore” negli spazi del bagno più congeniali.

  • Ricreare nel bagno una piccola spa privata

Per la maggior parte delle persone, pensare a un bagno rilassante vuol dire pensare a un luogo che somiglia a una spa. Una stanza nella quale nutrire corpo e spirito con trattamenti su misura. Per ricreare una piccola spa privata in bagno c’è bisogno di un progetto studiato nei minimi particolari, dove nulla è lasciato al caso.

In un bagno che strizza l’occhio a una spa non dovrebbero mai mancare sedute dove potersi fermare per qualche minuto e curare la pelle del corpo con creme e oli nutrienti e mensole dove conservare prodotti di bellezza, cosmetici, sali da bagno o candele profumate.

  • Vasca o doccia multifunzione?

C’è chi si rilassa solo quando è immerso in una vasca calda e circondato di schiuma avvolgente e chi invece prova il massimo relax con il dolce massaggio del getto d’acqua della doccia. Per creare un bagno rilassante bisogna serve a fondo le preferenze dei propri clienti, per capire come riuscire a farli realmente felici. Un’opzione molto interessante per godere di un centro benessere su misura è scegliere una colonna doccia multifunzione, con azione idromassaggio e cromoterapia.

Vuoi creare un bagno rilassante?
Azzurra Ceramica ha tante idee
pronte ad abitare i tuoi progetti!

 


bagno Azzurra CeramicaLorenzo Rossini, classe 1977, sposato, 2 figlie. Lavora in Azzurra Ceramica S.p.A. da oltre 15 anni. È l’amministratore delegato della società e il responsabile del marketing e dello sviluppo dei prodotti.

La sua passione è creare prodotti di arredo bagno unici, che abbiano uno stile e un’anima ben riconoscibili.

Negli ultimi anni, grazie anche al suo staff, Lorenzo è riuscito a ideare prodotti innovativi, che sono stati premiati non solo dai clienti ma anche da prestigiose istituzioni di settore. Si possono citare per esempio alcuni riconoscimenti internazionali, come la Menzione d’Onore al Compasso d’oro e il Ceramics Design Award.

In questo blog, Lorenzo condivide la sua esperienza pluriennale nell’arredo bagno. Si tratta di preziose indicazioni su come fare business, consigli di marketing e suggerimenti per trovare nuovi clienti e aumentare il fatturato. Suggerimenti che puoi leggere per esempio anche in questo post, che spiega 5 modi per creare un bagno che sia un’oasi per il relax.

Vuoi davvero distinguerti nel mondo dell’arredo bagno e avere più clienti? Allora questo è il blog che devi seguire!